background

martedì 18 ottobre 2011

Giocare con i colori

Rieccomi con una nuova tecnica che vi voglio proporre.
In effetti non è proprio nuova, alcune delle immagini che vi propongo sono di lavori che ho fatto ben 20 anni fa ormai.............il che mi fa pensare a quanto sono vecchia!!! aiutoooooooooooooo
Ho imparato questa tecnica quando studiavo all'Istituto Europeo di Design a Cagliari, avevo 18 anni, bei tempi...... la sede si trova in una meravigliosa villa nel centro di cagliari, immersa nel verde e c'era veramente un fervore creativo giovane e dinamico.
Però adesso bando alle reminiscenze di gioventù, vi racconto qualcosa di questa tecnica.
Si tratta di una colorazione di supporti di diverso tipo, soprattutto carta, di tipo estemporaneo e one stroke 
ogni pezzo che viene fuori è un pezzo unico ed anche volendo non si possono fare due pezzi uguali.
Si basa sulla differenza tra tipologie di liquidi, una base di acqua e colori con solventi oleosi
Io ho sperimentato questa tecnica con i colori ad olio con solvente alla trementina e con diluente e c'è una enorme differenza nella pastosità del colore, ho provato con i colori per vetro ottenendo dei risultati veramente bizzarri e poi con colori acrilici su base oleosa ma i risultati sono stati discutibili......
perciò vi propongo i lavori che mi hanno dato più soddisfazione, base d'acqua, colore ad olio, diluente e carta, tanta carta.

Ogni lavoro ha un suo nome, dato dall'ispirazione del momento e da ciò che mi suggeriva l'immagine ottenuta
che ve ne pare?

buon colore a tutti
Zia Mamau


violablu

pensieri irrisolti

un prato su giove


i miei neuroni

io guardo la terra


mescolanza delle razze

patchwork su legno

venerdì 7 ottobre 2011

Un'ospite d'eccezione

Ciao a tutte,
oggi non voglio parlarvi di me ma di una creativa con la C maiuscola.

E' una mia cara amica, di quelle amicizie inattese che iniziano spesso in rete, nei forum, attraverso i blog, le email poi la prima telefonata ed alla fine ci si incontra ..... per me una vera grande persona.

Credo che molte di voi la conoscano bene, anzi, molti dei blog che seguo li ho conosciuti grazie a lei ed è grazie a lei che ne ho uno mio......si si adesso ve lo dico di chi si tratta............... è Loredana Donati di A tutto Punto

Come vi dicevo prima una vera creativa, che ha fatto dei suoi hobby un'arte e piano piano anche un lavoro.

Ormai non c'è tecnica che non sperimenti ed io sinceramente la invidio per l'entusiasmo contagioso che mette in tutte le sue cose.

Oggi vi volevo raccontare che alcuni suoi lavori sono stati pubblicati su Casa Creativa n. 2, una nuova rivista che vi consiglio, a me è piaciuta tanto, colorata e ricchissima di idee e su Patchwork Magazine n. 8 anche questa consigliata a chi come me ama divertirsi con i tessuti.

Per le creative che saranno in zona poi suggerisco di andare a trovarla a Forlì alla fiera Passatempi e Passioni il 28/29/30 Ottobre dove esporrà alcuni lavori (che ho avuto la fortuna di sbirciare...) sia per i bimbi che per noi signorine attempate ;-) ........vi assicuro che non ve ne pentirete.

Se poi passate nel suo blog potrete anche stampare un coupon per la riduzione del biglietto di ingresso.

Il mio pensiero oggi va a lei e ad un'altra cara amica (Manuela) che si sono ritrovate dopo tanto tempo, vorrei essere li con loro adesso, ma non potendo esserci fisicamente mi accontento di esserci con il mio cuore.
P.S.1  a Manu ed al suo marito creativo dedicherò prestissimo un altro post.....
P.S. 2 non me ne voglia Sandro, anche lui a suo modo molto molto creativo!