background

lunedì 1 novembre 2010

free motion...il primo esperimento ..

Ciao a tutte,
è da tanto che non metto dei lavori ed in effetti era proprio da tanto che non ne facevo...la solita scusa è quella del tempo che manca ma adire la verità ho avuto proprio il blocco dell'"artista".

Ho comprato tante stoffine ed in effetti questa estate sono partita per il mare con tutti i migliori propositi creativi ma ho combinato ben poco.. sarà stato anche il caldo e la presenza dei miei due nipoti attilini (attila piccoli intendo) che mi hanno ben distratta ma ho approfittato della giusta ispirazione e mi sono messa all'opera dopo aver comprato un numero di diana patchwork e, tentando di fare uno schema carino che mi aveva colpita, ho finito per stravolgerlo come faccio di solito, vista la mia totale incapacità di seguire uno schema fino alla fine... ci devo mettere del mio ogni volta ed ovviamente il risultato è sempre diverso da quello che mi ha ispirato.

beh, adesso metto su qualche foto, spero che vi piaccia.

un bacio a tutte ed alla prossima!!!

p.s. anche se non mi sono fatta sentire con miei lavori, ho seguito invece tutte le vostre meraviglie.

questo è il pannello frontale, ogni pzza ha una trapuntatura free motion diversa

e qui l'applicazione del cordoncino di chiusura


così si presenta chiuso davanti ....................



..........e dietro

questo invece è chiuso a metà


e così aperto. senza contenuti. ho messo degli angolini di velcro ma purtroppo non li ho trovati colorati.... peccato


 questa  la versione porta cosmetici

 ma io preferisco di gran lunga questa, come porta lavoro


 Che dite? il blocco dell'artista è passato???




6 commenti:

  1. Ciao patataaaaa, finalmente di nuovo all'opera, bravissima :)))))

    RispondiElimina
  2. Ciao Manu. Divertente il free motion, vero?
    Hai fatto benissimo a personalizzare il progetto: lo senti più tuo!!!!
    Bacioni
    Laura

    RispondiElimina
  3. Ciao belle!
    Laura hai ragione è divertente, ed io che credevo fosse super difficile!! adesso mi devo cimentare con modelli da seguire, ho visto un progetto molto bello ma il problema è che se devo seguire schemi o linee predefinite mi inguaio mentre a mano libera è più semplice e gli errori non si vedono troppo.
    come per tutte le cose è una questione di mano.

    il prossimo passo è fare i conti con il piedino per il doppio trasporto, voi lo avete mai usato?

    bacissimi grandi!ps. oggi sono a casa con la febbre......uffa!!

    RispondiElimina
  4. ciao! sono venuta a conoscenza del tuo blog in occasione del give away di "la qualsiasi" infatti siamo state estratte entrambe ricordi? uindi mi fa molto piacere lasciarti un commento adesso che sei ritornata sul tuo blog...complimenti per il tuo lavoro, mi piacciono molto i colori che hai abbianato...vedrai la creatività va in letargo, ma se si risveglia diventa incontenibile!!! a presto! :)

    RispondiElimina
  5. ciao Emanuela! grazie per essere passata e grazie per le tue parole...:) volevo porgerti una domanda, ma potremmo metterci in contatto via mail? questa è la mia: trilly26@excite.it ovviamente se ti va...a presto :)

    RispondiElimina
  6. Accipicchia....per essere un primo approccio sei andata alla grande...complimenti!!
    Ciao
    Grazia :)

    RispondiElimina