background

lunedì 17 maggio 2010

mi aiutate a trovarle un nome???

Questa è la mia nuova creazione,
frutto del corso e della pazienza di Silvia la mia insegnante e dell'ospitalità di Francesca che presso il negozio Maranathà di Pirri ospita i nostri corsi.

Come la posso chiamare?
mi date una mano?


non avete idea di quante volte ho dovuto scucire e ricucire i pezzi......ma alla fine il risultato mi ha proprio soddisfatta.

questo è il retro,  sia il vestito che il grembiule sono rifiniti su tutti i lati e la coniglia è "spogliabile" per eventuali cambi d'abito :)))


Qui si vede che ha i mutandoni tipo quelli della nonna ma forse devo accorciare l'abito arancione per metterli più in evidenza, che dite?



questo è il suo musetto ricamato mentre gli occhi sono di resina.



siccome non potevo non metterci qualcosina di patchwork ho inserito una taschina con inserto seminole



è tutto storto ma se pensate che i quadratini sono da 0.7 si capisce che non potevo essere troppo precisa.....

poi secondo me la mia macchinina "trattorino" si è offesa per l'arrivo della nuova macchina e non ha funzionato troppo bene........

allora aspetto suggerimenti per il nome.

baci e buon inizio di settimana a tutti!!!

3 commenti:

  1. Tenerissima!! La chiamerei Bianchina!! Complimenti per il risultato e, per quanto riguarda i mutandoni, hai ragione: bisognerebbe accorciare un pochino il vestito (giusto quel poco che lascia intravedere l'orlo dei mutandoni e che è sufficiente ad attirare l'attenzione... almeno la mia lo sarebbe sicuramente!!) :)
    Ciao, Laura

    RispondiElimina
  2. Patataaaaaa, la conigliettaaaaaaaaa, bellaaaaa.

    RispondiElimina
  3. :-) ho accorciato la gonna, nel fine settimana metto la foto, in effetti rendi di più:-)

    baci baci!!!

    RispondiElimina